PAX


Il simbolo si compone di due grandi lettere sovrapposte, la ‘X’ e la ‘P’. Corrispondono, rispettivamente, alla lettera greca ‘χ’ (‘chi’, che si legge kh, aspirata) e ‘ρ’ (‘rho’, che si legge r).

Queste due lettere sono le iniziali della parola ‘Χριστός’ (Khristòs), l’appellativo di Gesù, che in greco significa “unto” e traduce l’ebraico “messia”.

Ai lati di queste due lettere, se ne trovano molto spesso altre due: una ‘α’ ed un ‘ω’, alfa ed omega, prima ed ultima lettera dell’alfabeto greco, usate come simbolo del principio e della fine.

La scelta si rifà all’Apocalisse di Giovanni (21,6):

« Ecco sono compiute!
Io sono l’Alfa e l’Omega,
il Principio e la Fine. »

Le due lettere, quindi, alludono alla divinità di Gesù Cristo.

Talvolta sotto la gamba della P si trova una S, ultima lettera del nome ‘Χριστός’. Attorno al monogramma viene inoltre disegnata una corona d’alloro, segno di vittoria. In questa forma il simbolo si presta a interpretazioni più complesse: se la lettera S è vista come un serpente trafitto dalla gamba della P, il simbolo commemora la vittoria di Cristo sul male.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *